fase di crociera

Dieta Dukan seconda fase: la fase di crociera

La fase di crociera è la seconda fase del programma della dieta Dukan, la dieta sorprendente che vi porterà direttamente al vostro peso forma.

Se siete riusciti a seguire alla lettera le indicazioni della fase di attacco, sarà per voi un piacere re-introdurre finalmente le verdure nella vostra dieta,  che vi permetteranno di godere di una maggiore flessibilità e varietà in termini di ricette e sapori.

Quindi diamo uno sguardo alle regole della fase di crociera più nel dettaglio:
– Il principio fondamentale di questa fase è alternare a giorni di alimenti di pure proteine ​​(PP, proprio come nella fase di attacco) con P + V giorni durante i quali sono ammessi tutti i cibi dalla fase di attacco, ma anche le verdure, senza limiti di quantità.

Non esiste una regola rigida per quanto riguarda il ritmo che si dovrebbe seguire. comunque nella mia esperienza ho trovato che la maggior parte delle persone che hanno perso peso con successo preferisce alternare un giorno P+V con una giornata di PP.

– Rispetto alla fase di attacco, la fase di crociera richiede di camminare un po ‘più a lungo tutti i giorni: 30 minuti di passeggiata è quello che il dottor Dukan prescrive a tutte le persone che seguono la dieta come quantità minima di esercizio quotidiano richiesto.

Lista alimenti Dieta Dukan – fase di crociera

Tutti i ​​cibi PP, condimenti e le bevande della fase di attacco.
Qualsiasi verdura di vostro gradimento, cruda o cotta. Tenete a mente però che le patate non sono ammesse in questa fase, in quanto contengono una elevata quantità di carboidrati.

2 cucchiai di crusca di avena. Sempre in questa fase si può decidere di consumarli con latticini a basso contenuto di grassi o utilizzarli per fare i pancake della dieta Dukan, di cui potete trovare innumerevoli varianti e ricette (trovate un link a una delle tante anche nell’articolo precedente che spiega la fase di attacco).

Quanto Tempo Deve Durare La Fase Di Crociera?

La regola è molto semplice: seguire la fase di crociera fino a raggiungere il peso obiettivo che vi siete dati .

Volevo solo far notare che, se vi capita di trasgredire alle ferree regole della dieta di tanto in tanto, non ci sarà alcun bisogno di ricominciare dal primo stadio. Non sarà una “brutta giornata” a distruggere la vostra dieta. Basta continuare con la fase di crociera normalmente e vedrete che la bilancia vi “perdonerà” dopo pochi giorni di PP e PV.

Per saperne di più su quanto spesso si dovrebbero essere monitorare i nostri progressi, date un’occhiata al nostro post dal titolo “Dieta Dukan: quante volte devo pesarmi? “.

Vai alla “Dieta Dukan: Fase di consolidamento” (coming soon!)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*